News

ARCHIVIO NEWS

Torna all'elenco
06/10/2021 00.00 - Radiocor
Energia:Donnarumma, rinnovabili cura per patire meno oscillazioni prezzi e bollette

Per ridurre

i costi dell'energia e patire meno i prezzi con gli effetti

sulle bollette, "la cura" e' incrementare le rinnovabili. Lo

ribadisce l'amministratore delegato di Terna, Stefano

Donnarumma intervistato all'EY Digital Summit.

 

"Leggo dichiarazioni di diversi rappresentati Ue

sull'importanza dello sviluppo delle rinnovabili non solo per

raggiungere i target ma anche dal punto di vista

dell'autonomia energetica. Pensiamo all'Italia: noi con il

sole e il vento potremmo generare non il 35-37%, che e' il

dato attuale,  ma il 55-60%, vale a dire gli obiettivi a 10

anni, se non di piu'; in questa situazione staremmo patendo

molto meno l'oscillazione dei prezzi del gas che ci sta

facendo patire qualche dolore al portafoglio. Da questo punto

di vista l'importanza di andare in questa direzione e'

evidente e numericamente dimostrabile". Donnarumma spiega:

"l'incremento delle bollette per tutti noi cittadini e

consumatori italiani e' molto consistente ma la quota della

bolletta che riguarda l'infrastruttura di distribuzione e

trasporto dell'energia, e che vale circa il 4%, non e'

aumentata di mezzo euro, quello che e' incrementato e' il

costo della materia prima che se generassimo col sole, il

vento, il mare non avremmo. E' la cura della malattia, non il

farmaco per togliere il dolore che sono i provvedimenti

governativi condivisibili perche' bisogna calmare i prezzi".