News

ARCHIVIO NEWS

Torna all'elenco
19/04/2021 00.00 - Quotidiano Energia
Pnrr, “chieste nuove risorse per il servizio idrico integrato”
La risposta della sottosegretaria al Lavoro Nisini a un’interpellanza M5S alla Camera. Nuova Eipli, “delineata la normativa sulla governance il Mef valuterà tempi e modi”
“Tenuto conto dell’opportunità di integrare le risorse rese disponibili dal Pnrr per i bisogni del settore fognario, depurativo e acquedottistico, il ministero – della Transizione ecologica - sta provvedendo, nell’ambito del futuro accordo di partenariato - politica di coesione, ad avanzare ulteriori richieste di finanziamento per concorrere alla copertura dei costi di investimento nei tre segmenti del servizio idrico integrato; al netto delle perdite di rete che sono di competenza Arera”.
È quanto spiegato oggi in aula della Camera da Tiziana Nisini, sottosegretaria al Lavoro e Politiche sociali, che ha risposto a un’interpellanza urgente del M5S.
Per quanto riguarda la nuova società pubblica che dovrà sostituire l’Eipli, la sottosegretaria Nisini ha ricordato che “finora si sono tenuti finora diversi tavoli tecnici” coordinati dalla Presidenza del Consiglio. “Delineati stabilmente, a livello normativo, gli aspetti fondamentali della governance, tempi e modi per la costituzione della nuova società saranno valutati dal Mef” con gli altri dicasteri interessati.
In generale, ha concluso la sottosegretaria, “si rassicura che il ministero porrà massima attenzione alla necessità di far ripartire gli investimenti nel Sii” anche in risposta all’adeguamento “alla normativa europea”.