News

ARCHIVIO NEWS

Torna all'elenco
13/04/2021 09.46 - RADIOCOR
Borsa: Iren balza del 4% dopo rafforzamento Torino nel capitale

Citta' Metropolitana compra 2,5%. Per Equita titolo a sconto(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Milano, 13 apr - La Citta' Metropolitana di Torino entra in Iren con il 2,5% acquistando la partecipazione sul mercato a premio dell'8% e il titolo in Borsa balza di quasi il 4% oltre 2,4 euro. Non sono i 2,53 euro per azione ai quali e' stato lanciato il reverse Abb ma gli operatori premiano comunque la notizia dell'operazione, che in generale rafforza il sistema Torino. Se e' vero infatti che la Citta Metropolitana e' cosa diversa dal Comune, che detiene il 13,8% di Iren, c'e' da aspettarsi che i due pacchetti andranno a coagularsi nelle decisioni che contano nella primavera 2022, quando scadranno il patto di sindacato della multiutility e il cda. Al proposito la Citta Metropolitana ha annunciato questa mattina, insieme alla chiusura dell'acquisto del 2,5%, che ha intenzione di chiedere l'adesione al patto di sindacato e di blocco dei soci pubblici di Iren. Nel capitale della societa' guidata da Massimiliano Bianco, va ricordato, Genova e' diventata primo socio dal 2018 in poi e vanta una quota del 18,8% mentre il sub patto emiliano ha il 14,4%.

Secondo Equita, in ogni caso, la mossa di Torino e' una notizia positiva per Iren: "si tratta di una operazione gia' pre-annunciata a gennaio di quest'anno quando erano circolate le prime indicazioni sulla possibilita' che la holding della Citta Metropolitana acquisisse un pacchetto di azioni fino al 3% come conseguenza della cessione delle partecipazioni in Sitaf". Numeri alla mano, sottolinea il broker, Iren tratta a circa 10,5 volte il P/E e 6 volte l'EV/Ebitda sul 2023, con uno yield del 5,2%, "che riteniamo particolarmente attractive ed irragionevolmente asconto rispetto alle altre municipalizzate nel settore".

Dunque, confermato il buy con target price a 2,9 euro.

Che-b