News

ARCHIVIO NEWS

Torna all'elenco
15/06/2021 08.36 - RADIOCOR
Italgas: in piano al 2027 investimenti per 7,9 mld, 2 mld su gare gas -2-

(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Milano, 15 giu - Il nuovo piano Italgas 2021-2027 e' strutturato su cinque direttrici principali: trasformazione digitale einnovazione tecnologica, upgrade dell'infrastruttura per accogliere e distribuire gas rinnovabili e sua estensione anche attraverso M&A e gare Atem, nuove opportunita' di crescita valorizzando le competenze del gruppo nei settori dell'efficienza energetica, idrico e dei serviziIT, insourcing di competenze core, ulteriore impulso alle attivita' di reskilling e upskilling dellepersone, struttura finanziaria solida ed efficiente.

Il piano prevede l'incremento dei punti di riconsegna serviti da 7,6 milioni del 2020 a 8,2 milioni nel 2027 senza considerare l'effetto delle gare d'ambito. Con il contributo delle gare d'ambito, invece, il numero dei PDR raggiungera' i 10 milioni nel 2027. In quest'ultima ipotesi il gruppo incrementerebbe la propria quota di mercato dal 35% al 45%.

Inoltre, grazie alla digitalizzazione si stimano efficienze per 250 milioni (+40 milioni dal precedente piano).

Per quanto riguarda la politica di dividendi "riflette l'impegno di Italgas a garantire agli azionisti una remunerazione attrattiva, in crescita e sostenibile". Dunque, si conferma la politica quadriennale (2020-23) annunciata ad ottobre 2020 che prevede la distribuzione di un dividendo pari al maggiore tra l'importo risultante dal dividendo per azione 2019 (0,256 euro) aumentato del 4% annuo e il dividendo per azione pari al 65% dell'utile netto rettificato per azione.

Sul fronte dell'efficienza energetica Italgas "amplia ulteriormente il proprio perimetro grazie agli accordi vincolanti per l'acquisizione della ESCo Ceresa, societa' fondata nel 1921 e specializzata nella fornitura di servizi energetici, con un significativo portafoglio di 3.700 clienti (di cui oltre 800 condomini) localizzatiprevalentemente nell'area di Torino". Ceresa ha ricavi per circa 20 milioni e un Ebitda di 3,5 milioni; la valorizzazione dell'Enterprise Value della societa' e' pari a 22 milioni di euro.

Infine, per quanto riguarda il profilo Esg, e' prevista sull'arco di piano la riduzione del 30% delle emissioni di gas a effetto serra e del 25% del consumo energetico.

com-che