News

ARCHIVIO NEWS

Torna all'elenco
13/04/2021 16.54 - RADIOCOR
Energia: tre indagati per turbativa d'asta nella gara gas di Belluno

Pressioni indebite per annullare l'aggiudicazione a Italgas(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Milano, 13 apr - La Guardia di Finanza di Belluno ha concluso le indagini preliminari finalizzate all'accertamento di condotte penalmente rilevanti in relazione alla gara per l'affidamento della rete di distribuzione gas per la Provincia di Belluno. Gara che e' stata vinta da Italgas ma la cui assegnazione non e' stata ancora perfezionata.

Il reato contestato al sindaco di un Comune della Provincia di Belluno e a due amministratori del gestore uscente (Bim infrastrutture) e' quello di turbativa d'asta, come riferisce una nota. Sotto la lente degli investigatori erano finite le azioni poste in essere, da febbraio 2019 fino a settembre 2020, dagli indagati nei confronti della stazione appaltante e in particolare della figura del responsabile unico del procedimento. In particolare gli indagati "avrebbero esercitato dirette e indirette pressioni nei confronti di quest'ultimo con la finalita' di indurla ad annullare e/o revocare in autotutela la gara d'appalto bandita nel 2018, per un importo a base d'asta superiore a 90 milioni, nonostante l'iter procedurale fosse avviato verso la fase di assegnazione e gli amministratori del gestore uscente, non partecipante alla gara, non avessero alcun titolo di legittimita' nella pretesa", si aggiunge.

Che