News

ARCHIVIO NEWS

Torna all'elenco
26/01/2021 00.00 - Utilitalia
Utilitalia segnala: Attività di valorizzazione dei cimiteri italiani in occasione del GIORNO DELLA MEMORIA 27/1/2021. I monumenti e le lapidi nei cimiteri italiani per non dimenticare
I monumenti e le lapidi nei cimiteri italiani per non dimenticare.
Roma, 25 gennaio 2021
Con la Legge 20 luglio 2000, n. 211, la Repubblica italiana riconosce il giorno 27 gennaio, data dell’abbattimento dei cancelli di Auschwitz, quale "Giorno della Memoria", al fine di ricordare la Shoah, le leggi razziali, la persecuzione italiana dei cittadini ebrei, gli italiani che hanno subìto la deportazione, la prigionia, la morte, nonchè coloro che, anche in campi e schieramenti diversi, si sono opposti al progetto di sterminio, ed a rischio della propria vita hanno salvato altre vite e protetto i perseguitati. In occasione del "Giorno della Memoria" del prossimo 27 gennaio, i membri del Tavolo Tecnico Utilitalia- Sefit per la Valorizzazione culturale e turistica dei cimiteri monumentali italiani, individuando i luoghi cerimoniali di questo particolare ricordo presenti nei cimiteri delle diverse città, hanno organizzato una raccolta fotografica, offrendo un contributo di narrazione e di riflessione comune nei luoghi che più di ogni altro sono deputati alla Memoria: i cimiteri. Questa iniziativa si aggiunge alle altre attività dell’anno per la promozione e comunicazione condivisa che il TTL della Valorizzazione culturale e turistica dei cimiteri prevede per diffondere la conoscenza dell’enorme patrimonio artistico che i cimiteri rappresentano. Utilitalia-SEFIT annovera tra i suoi associati le aziende pubbliche che gestiscono i più importanti crematori e cimiteri monumentali italiani, tra i quali: il Verano di Roma, la Certosa di Bologna, il Monumentale di Milano, lo Staglieno di Genova, il Monumentale di Torino, il Monumentale di Mantova, la Villetta di
Parma, la Certosa di Ferrara, il San Michele di Venezia, il Monumentale di Trento e Bolzano. Nel 2016 fra MIBACT e SEFIT è stato sottoscritto un protocollo d’intesa con al centro la tematica della valorizzazione e attivazione dei circuiti turistici legati ai cimiteri. Importante è il progetto “Atlante dei cimiteri italiani”, generato da questo accordo, caricato sul sito del ministero competente e che è in continuo aggiornamento. Link alla Raccolta fotografica