News

ARCHIVIO NEWS

Torna all'elenco
09/09/2021 00.00 - Adnkronos
Energia: Enea, nel secondo trimestre in forte crescita consumi (+24%) ed emissioni (+25%)

Segnali positivi dall’export di veicoli elettrici e ibridi
Roma, 9 set. (Adnkronos) - In forte aumento i consumi di energia e le emissioni di CO2 in Italia nel secondo trimestre dell'anno. Fattori climatici e l'incremento del Pil (+17%) e della produzione industriale (+34%) hanno determinato sia una crescita della domanda di energia del 24% che, in parallelo, delle emissioni di anidride carbonica (+25%), con ripercussioni sulla transizione energetica nel nostro Paese. È quanto emerge dall'ultimo numero dell'Analisi trimestrale del sistema energetico nazionale dell'Enea, che stima anche una crescita tendenziale della domanda di energia e delle emissioni di circa il 6% per l'intero 2021, in linea con l'andamento dei principali driver economici. "A fine anno dovremmo aver recuperato oltre il 60% dei consumi di energia 'persi' nel 2020, mentre stimiamo un ritorno ai livelli pre-pandemia tra il 2022 e il 2023, stando alle attuali previsioni di crescita economica", sottolinea Francesco Gracceva, il ricercatore Enea che coordina l'Analisi. L'incremento dei consumi - rileva Enea - è stato particolarmente accentuato ad aprile (+36%) per le temperature più rigide rispetto allo stesso mese 2020, mentre il clima più caldo di giugno ha comportato un maggior ricorso al raffrescamento, con conseguente aumento della domanda di energia (+15%)