News

ARCHIVIO NEWS

Torna all'elenco
17/02/2021 00.00 - Radiocor
Draghi: rafforzeremo la dimensione strategica del Recovery Plan
Le Missioni resteranno quelle enunciate dal Governo uscente
(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Roma, 17 feb - Il Recovery Plan "e' finora stato costruito in base ad obiettivi di alto livello e aggregando proposte progettuali in missioni, componenti e linee progettuali. Nelle prossime settimane rafforzeremo la dimensione strategica del Programma, in particolare con riguardo agli obiettivi riguardanti la produzione di energia da fonti rinnovabili, l'inquinamento dell'aria e delle acque, la rete ferroviaria veloce, le reti di distribuzione dell'energia per i veicoli a propulsione elettrica, la produzione e distribuzione di idrogeno, la digitalizzazione, la banda larga e le reti di comunicazione 5G". Cosi' il presidente del Consiglio Mario Draghi nelle dichiarazioni programmatiche fatte in Aula al Senato. "Il ruolo dello Stato e il perimetro dei suoi interventi - ha sottolineato Draghi - dovranno essere valutati con attenzione. Compito dello dello Stato e' utilizzare le leve della spesa per ricerca e sviluppo, dell'istruzione e della formazione, della regolamentazione, dell'incentivazione e della tassazione". "Le Missioni del Programma - ha precisato il capo del Governo - potranno essere rimodulate e riaccorpate, ma resteranno quelle enunciate nei precedenti documenti del Governo uscente, ovvero l'innovazione, la digitalizzazione, la competitivita' e la cultura; la transizione ecologica; le infrastrutture per la mobilita' sostenibile; la formazione e la ricerca; l'equita' sociale, di genere, generazionale e territoriale; la salute e la relativa filiera produttiva. Dovremo rafforzare il Programma prima di tutto per quanto riguarda gli obiettivi strategici e le riforme che li accompagnano".