News

ARCHIVIO NEWS

Torna all'elenco
20/09/2021 00.00 - Quotidiano Energia
Tariffe idriche, via libera per 22 gestioni comunali in Calabria

La delibera Arera relativa al periodo 2020-2023
Con la delibera 383/2021/R/idr del 14 settembre 2021 (pubblicata il 17 settembre) Arera ha approvato gli schemi regolatori di convergenza, recanti le predisposizioni tariffarie 2020-2023, proposti dall'Autorità idrica della Calabria (Aic) per ventidue gestioni comunali sul territorio regionale.
Nel dettaglio, le Amministrazioni interessate sono quelle di Acri, Andali, Belmonte, Bisognano, Bovalino, Castiglione Cosentino, Celico, Cotronei, Fagnano, Gerace, Gioia Tauro, Gioiosa Ionica, Ionadi, Montalto Uffugo, Petrizzi, Rogliano, San Ferdinando, Siderno, Soveria Mannelli, Spezzano Albanese, Torano Castello e Zumpano.
Nell’atto dell’Autorità si spiega come “le modalità di recepimento dei criteri sottesi alla definizione dello schema regolatorio di convergenza per le gestioni” interessate “appaiono adeguate a promuovere il superamento progressivo delle condizioni di water service divide, favorendo il miglioramento dei profili di qualità tecnica, di qualità contrattuale, nonché il raggiungimento degli imprescindibili elementi di trasparenza da garantire a beneficio dei fruitori del servizio”.
Inoltre, è “necessario rinviare a successive verifiche il rispetto del programma di impegni presentato” dall’Aic “in ordine al completamento del processo di aggregazione per la formazione del gestore unico d’ambito”.