News

ARCHIVIO NEWS

Torna all'elenco
09/02/2021 00.00 - Quotidiano Energia
Qualità contrattuale idrico, aperta la raccolta dati
Le indicazioni di Arera per gestori ed enti d’ambito.
A partire da ieri, 8 febbraio, Arera ha aperto la raccolta dati 2020 relativa alla qualità contrattuale del servizio idrico integrato (ai sensi dell'articolo 77, comma 7.1, della regolazione di settore, Rqsii, di cui all'Allegato A alla delibera 655/2015/R/idr, come modificato e integrato dalla deliberazione 547/2019/R/idr). I gestori idrici, in particolare, avranno tempo fino al 15 marzo 2021 per inviare (in modalità on line) le informazioni relative allo scorso anno, mentre gli Enti di governo dell'ambito dovranno concludere la comunicazione entro il 26 aprile. “Con la presente edizione della raccolta – si legge in un comunicato dell’Autorità - possono essere trasmessi i dati relativi all'erogazione degli indennizzi automatici previsti nei casi di cui all'articolo 10 della regolazione della morosità nel Sii (Remsi), di cui all'Allegato A alla deliberazione 311/2019/R/idr e s.m.i.”.