AREA COMUNICAZIONE

Rassegna stampa

in collaborazione con P. Review

Consulta la rassegna
23/02/2021 - ITALIA OGGI
Snam-Hera, più idrogeno

Siglato accordo per sviluppare l' energia pulita in Emilia-Romagna
In linea con gli indirizzi dell' Unione europea
Snam e Hera hanno firmato una lettera di intenti per una collaborazione tecnologica finalizzata allo sviluppo dell' idrogeno, ciascuna per i propri ambiti di attività. L' obiettivo è la sperimentazione e realizzazione di una serie di soluzioni in grado di dare risposta alle esigenze di decarbonizzazione del territorio emiliano-romagnolo in maniera trasversale, dalle realtà produttive fino alla mobilità e ai singoli cittadini. L' iniziativa contribuirà, inoltre, a dare impulso allo sviluppo delle energie rinnovabili in Italia, in linea con gli indirizzi tracciati dall' Unione europea. Sono previsti diversi ambiti di azione, a partire dalla collaborazione sulla tecnologia del power-to-gas. In particolare, presso il depuratore della multiutility di Bologna Corticella, è in fase avanzata di progettazione un impianto che consentirà di trasformare l' eccesso di energia elettrica rinnovabile in idrogeno verde da immettere nelle reti sfruttando l' acqua depurata e ritornando nel processo di depurazione delle acque, ossigeno, biogas e fanghi. Sempre in ambito industriale, le due aziende studieranno l' applicazione dell' idrogeno per usi termici nei settori più energivori e con processi difficilmente elettrificabili. È allo studio anche la realizzazione di impianti per estrarre idrogeno verde dall' acqua usando l' energia rinnovabile generata dai termovalorizzatori di Hera. È attesa, infine, la sperimentazione congiunta di immissione di una miscela di gas naturale e idrogeno in una porzione di rete di distribuzione di Hera in Emilia-Romagna. «L' accordo con Hera si inserisce tra le collaborazioni che stiamo avviando con aziende energetiche e industriali per sviluppare le tecnologie legate all' idrogeno e realizzare progetti sulle diverse aree del territorio italiano», ha osservato l' a.d. di Snam, Marco Alverà. «I gas verdi, tra i quali rientra l' idrogeno, sono per noi una frontiera particolarmente interessante proprio perché operiamo in più business», ha aggiunto Stefano Venier, a.d. di Hera. «Mettendo a disposizione la nostra expertise trasversale e la nostra ampia piattaforma infrastrutturale possiamo dar vita a innovativi esempi di circolarità carbon neutral tra filiere». © Riproduzione riservata.