AREA COMUNICAZIONE

Rassegna stampa

in collaborazione con P. Review

Consulta la rassegna
28/07/2021 - LA STAMPA (ED. IMPERIA)
Arredo, verde e luci I progetti per le frazioni Richiesto finanziamento

sanremo, biancheri: recupero estetico dei centri di socializzazione
Tre milioni di fondi regionali per le varie riqualificazioni Coldirodi, Poggio, Bussana e San Romolo gli interventi
Lorenza Rapini Sanremo Il Comune di Sanremo partecipa al bando di un maxi finanziamento regionale quinquennale per la città. La scelta del sindaco Biancheri e della sua giunta è puntare sulle frazioni, per varie opere di riqualificazione delle periferie matuziane. Si amplia, in sostanza, il piano di rifacimento dell' arredo urbano già approvato nel 2018. Dovrebbero arrivare circa 3 milioni di euro per progettazioni ch etra laltro potranno essere integrate in corso d' opera. A pochi giorni dal maxifinanziamento ottenuto per la Pigna, ben 15 milioni di opere pubbliche a cui se ne aggiungeranno di private per una medesima somma, un altro importante input per le parti non centrali della città. La prima opera prevista è la riqualificazione di piazza San Sebastiano, cuore della frazione di Coldirodi, per circa 330 mila euro (cofinanziamento comunale del 20 per cento).Si prevede una nuova area pavimentata che includerà il sagrato dell' oratorio Sant' Anna, la piccola piazzetta degli Stemmi e la fontana monumentale estendendosi verso la chiesa di San Sebastiano.Più verde, nuovi arredo urbano e illuminazione. Compresa nella programmazione anche Poggio, con un progetto per il recupero di piazza della Libertà: nuovi spazi pedonali, verde e arredo urbano, con un omaggio celebrativo alla Milano-Sanremo, a pochi passi dalla salita più dura della Classicissima. Nella stessa frazione, il progetto prevede la riqualificazione dell' area della Madonna della Guardia, uno dei belvedere più amati della città dei fiori. A Bussana sono due i progetti previsti: piazza Lombardi con una nuova pavimentazione, illuminazione, verde, arredo urbano e una grande fontana di fronte alla scalinata della Cattedrale; poi la passeggiata dell' Arma a Bussana Mare. Infine San Romolo, con un progetto con cui si andrà ad ultimare il recuperodell' area del prato: nuova illuminazione, rinnovata cartellonistica e nuove attrezzature di arredo. «Non una sola grande opera ma un piano che andrà a coinvolgere tutte le borgate collinari - spiega il sindaco Alberto Biancheri - in continuità con quanto abbiamo già fatto negli anni precedenti: se nel mio precedente mandato nelle frazioni abbiamo investito tanto ma soprattutto in un' ottica di recupero emergenziale di servizi primari come scuole, acquedotti, strade e cimiteri, in questo secondo mandato vogliamo puntare al recupero funzionale ed estetico di quelli dei principali centri di socializzazioni, con opere di riqualificazione di piazze, arredo e verde urbano. - © RIPRODUZIONE RISERVATA La frazione di Coldirodi.

LORENZA RAPINI