AREA COMUNICAZIONE

Rassegna stampa

in collaborazione con P. Review

Consulta la rassegna
23/02/2021 - LA PROVINCIA PAVESE
«Asm, l' incarico legale è una spesa assurda» Il gruppo Toti attacca

La polemica
VOGHERA«Centomila euro di soldi pubblici per spese legali legate a un' indagine interna mi sembrano un' assurdità». Fabio Bertorelli, coordinatore cittadino di 'Cambiamo con Toti' scende in campo sul caso Asm. Il tema è l' incarico deciso per una indagine interna che , secondo il gruppo Toti, poteva essere svolta grazie agli amministratori comunali che erano presenti nelle società. Tante le tensioni in Asm: a partire dal cda di una settimana fa saltato per mancanza di numero legale «e perchè - sottolinea Bertorelli - una consigliera si è lamentata della scarsa trasparenza dei lavori del Cda poichè, nonostante le reiterate richieste, non le sono mai stati messi a disposizione i documenti che sarebbero stati oggetto dell' Ordine del giorno».«Mi sembra strano - tuona il segretario cittadino di Cambiamo con Toti - che chi ha controllato la Società e il gruppo negli ultimi anni debba affidare un incarico alquanto oneroso per un' indagine interna. Infatti, l' attuale maggioranza in Comune annovera diverse persone che hanno ricoperto ruoli operativi all' interno del gruppo, come Daniele Bruno, consigliere leghista, che ha ricoperto la carica di Amministratore Unico, per quasi tre anni, di Asm Voghera, Laura Anselmi, consigliere di Forza Italua, che ha occupato la carica di vice-presidente di Asm Vendita e Servizi e lo stesso attuale sindaco di Voghera, Paola Garlaschelli, che ha ricoperto per diversi anni il ruolo di membro del Collegio Sindacale di Asm Voghera spa, presidente del Collegio sindacale di Vendita e Servizio». --