AREA COMUNICAZIONE

Rassegna stampa

in collaborazione con P. Review

Consulta la rassegna
22/09/2021 - CORRIERE DI ROMAGNA (ED. FORLÌ-CESENA)
Acqua da bere e investimenti raccontati nel report Hera

CESENA L' acqua che esce dai rubinetti nei territori serviti da Hera è controllata con circa 2.700 analisi al giorno. E una famiglia di tre persone che la beve senza acquistarla in bottiglia risparmia mediamente 460 euro all' anno. È quanto emerge dal report tematico della società multiutility denominato "In buone acque", dove viene anche evidenziato che «il 51% dei clienti che sceglie di abbeverarsi dal rubinetto salvaguarda l' ambiente, visto che evita il consumo di 284 milioni di bottiglie di plastica. Hera fa poi sapere che «investe ogni anno una media di 111 milioni di euro, il 30% in più rispetto alla media italiana, per garantire efficienza e continuità del servizio idrico a oltre 3,6 milioni di persone. Nella sola provincia di Forlì -Cesena il piano industriale del Gruppo da qui al 2024 prevede ulteriori investimenti per complessivi 45 milioni di euro, che andranno a consolidare reti e impianti del comparto idrico locale. La nuova edizione del report, completamente rinnovata nella grafica, è appena andata online, e vi si trova anche l' indicazione dei tanti strumenti con cui è possibile rimanere sempre aggiornati sul servizio erogato e interagire con l' azienda. Tra questi, la app "L' Acquologo" e un' area web dedicata (www.gruppohera.it/acqua), dove si possono trovare consigli utili al risparmio idrico ma anche risposte alle domande più ricorrenti.